Cartomanti per il lavoro: la storia di Domitilla

Sono sempre più numerose le persone che per un motivo o per un altro decidono di rivolgersi ad esperti di cartomanzia al telefono. D’altro canto tutti noi siamo fatti di carne ed ossa, ed esattamente come chiunque altro abbiamo bisogno di ricevere determinate rassicurazioni per poter vivere meglio: capitano per esempio dei momenti in cui sentiamo la necessità di voler essere confortati su una determinata questione, di voler ricevere delle risposte riguardanti una relazione che ci dà parecchi pensieri, o di voler ricevere dei consigli concernenti il lavoro e gli affari. Insomma, qualunque sia il tema della discussione resta il fatto che di questo tipo di servizi ne possiamo aver bisogno un po’ tutti.

899.37.36.37

Solo 49 cents al minuto iva inclusa da tutti i cellulari!

Chi non ha mai avuto a che fare con il settore della cartomanzia a basso costo è portato a credere che ai tarocchi ci si rivolgano solo “determinati tipi di persone”. E invece no, perché la vicina di casa, lo studente all’Università, l’impiegato pubblico e l’imprenditore della zona sono tutte tipologie di clienti con cui i cartomanti si confrontano ogni giorno!

Il motivo per cui l’opinione pubblica non è a conoscenza di questo spaccato di realtà è dettato dal fatto che, non si sa per quale ragione, chi si rivolge ai cartomanti tende a nasconderlo. Di conseguenza è probabile che le persone che conosciamo di vista, ma anche quelle con cui abbiamo approfondito la conoscenza, siano assidui frequentatori dei centralini di cartomanzia italiana senza che nessun’altro a parte loro ne sia al corrente!

Una di queste è Domitilla, una signora di 43 anni che fino a qualche anno fa lavorava come ragioniera in uno studio contabile ma che poi ha deciso di lasciare il lavoro per potersi dedicare meglio a sua figlia. Domitilla ha avuto la sua prima gravidanza piuttosto in là con l’età, ma l’ha desiderata e attesa come non mai. Anche per questo motivo, non appena è nata la sua piccola Chiara, ha pensato di comune accordo col marito che fosse il caso di dedicare il 100% del suo tempo a quella creatura. Col tempo però le cose si sono complicate perché il marito di Domitilla ha ricevuto un demansionamento e la sua paga, di conseguenza, non è stata più la stessa di prima.

“Mio marito ed io avevamo deciso che avrei abbandonato il lavoro anche perché lui in fondo guadagnava parecchio, o meglio, guadagnava quel tanto che bastava per poterci mantenere tutti e tre. La casa è di proprietà in quanto i miei me l’hanno lasciata in eredità quando sono venuti a mancare, per cui eravamo convinti che le spese, legate più che altro al vitto, si sarebbero potute coprire con il suo stipendio”. Come dicevamo, però, il marito di Domitilla dopo un po’ di mesi dalla nascita di Chiara è stato catapultato in una ristrutturazione aziendale che lo ha fatto retrocedere in termini di tipo di impiego. Con il suo stipendio attuale, quindi, lo stile di vita non è più quello di prima.

899.37.36.37

Solo 49 cents al minuto iva inclusa da tutti i cellulari!

“Proprio per questo – racconta Domitilla -, presa dal panico e dalle prime difficoltà, decisi di chiamare una delle migliori cartomanti al telefono. Io ai tarocchi bene o male ci ho sempre creduto quindi la decisione di rivolgermi alla divinazione non fu neanche ragionata più di tanto: messa alle strette e in una situazione di disagio psicologico, per me fu quasi naturale affidarmi a un servizio di questo tipo”. Tra una cosa e l’altra quindi le cartomanti cominciarono a dare alla donna dei consigli utili e delle linee guida che avrebbe dovuto seguire per ritrovare la serenità che andava ricercando.

Dopotutto lo si sottovaluta sempre, ma la lettura dei tarocchi serve anche a questo: non solo a prevedere il futuro, ma anche ad estrarre dei consigli su come ci si deve muovere su questo o quel fronte. La cartomanzia low cost quindi non riguarda solo ed esclusivamente il divenire, ma analizza profondamente il passato di una persona e si concentra parecchio anche sul suo presente: combinando passato presente e futuro vien fuori un quadro di risposte molto utili per chi vuol ritrovare la “retta via”.

Come testimoniato da Domitilla, del resto. “Effettivamente anche a me i cartomanti per il lavoro fecero capire che non mi avrebbero illuminato solo sul futuro, ma che mi avrebbero dato una mano anche per quel che riguarda il presente. Così cominciarono a dirmi con chi avrei dovuto parlare, come mi sarei dovuta muovere e cose di questo genere. Seguendo scrupolosamente i loro consigli ritrovai prima di tutto la forza di andare avanti, ma poi seppi anche cosa avrei dovuto fare per uscire da quella situazione a dir poco incresciosa!

Ebbene, passo dopo passo riuscii effettivamente a chiamarmi fuori da quel periodo e a riportare me e la mia famiglia in un tanto desiderato stato di serenità: trovai un lavoro – convinta anche dal fatto che mia figlia nel frattempo era cresciuta – e insieme a mio marito contribuii ai bilanci familiari. Ora che lavoriamo in due siamo di nuovo distesi e sereni, soddisfatti soprattutto per esserci ripresi in mano la vita senza lasciarci sopraffare dagli eventi”.

Ti potrebbero interessare…: